Contatti aziendali

OPS S.r.l.
piazza Cinque Giornate, 6
20129 Milano
Tel. 02.40705812 (6 linee R.A.)corso preposti

Eroghiamo corsi in aula a Milano e Roma ed in azienda su tutto il territorio nazionale.


Metodi per la misurazione della pressione arteriosa


La misurazione pressione arteriosa può essere effettuata in due modi differenti: manualmente (modalità preferibile, perché più precisa) o utilizzando dei sistemi di rilevazione automatica. Nel primo caso, si fa uso di un dispositivo chiamato sfigmomanometro, che è costituito da un bracciale avvolto attorno al braccio del paziente e posto all’altezza del cuore. Inoltre, nella piega del gomito, proprio in corrispondenza dell’arteria omerale, si deve provvedere a collocare il fonendoscopio, ovvero lo strumento che permette di udire i rumori generati dal passaggio del sangue nell’arteria del braccio e che normalmente serve ad ascoltare i battiti del cuore. Fatto ciò, palpando contemporaneamente il polso radiale (la pulsazione che passa a livello del polso), si inizia a gonfiare il bracciale. Dopo che la sua pressione è diventata superiore a quella arteriosa, si deve provvedere a sgonfiarlo lentamente, aprendo l’apposita valvola. A un certo punto si sente chiaramente un primo rumore, provocato di nuovo dal passaggio del sangue nell’arteria: questo segnale corrisponde alla pressione sistolica, meglio conosciuta come massima. Man mano che la pressione si riduce, i rumori si fanno inizialmente sempre più intensi, poi più deboli, fino scomparire del tutto (pressione diastolica o minima). Durante la misurazione della pressione, è necessario che il paziente stia rilassato e in una posizione comoda, seduto o sdraiato, con il braccio all’altezza del cuore. Occorre, inoltre, non misurarla dopo abbondanti pasti, dopo uno sforzo fisico, una forte emozione, subito dopo aver fumato o aver assunto caffeina. Ѐ consigliabile, anche, effettuare la misurazione dopo aver svuotato la vescica. Se si vuole ripetere l’operazione, è opportuno effettuarla sull’altro braccio e dopo aver sgonfiato con cura il manicotto. Largamente diffusi sono, ormai, degli apparecchi che consentono di misurare la pressione sanguigna da soli, attraverso una rilevazione automatica o semiautomatica. I risultati, in questo caso, vengono visualizzati in degli appositi display.


Sconto 20% compilando il modulo

RICHIEDI UN PREVENTIVO!