Contatti aziendali

OPS S.r.l.
piazza Cinque Giornate, 6
20129 Milano
Tel. 02.40705812 (6 linee R.A.)corso preposti

Eroghiamo corsi in aula a Milano e Roma ed in azienda su tutto il territorio nazionale.


Corso primo soccorso: il costo


Come certamente noto, esistono diversi percorsi formativi in materia di salute sicurezza sul lavoro, obbligatori ai sensi della normativa in vigore. Tra questi, nelle aziende, è obbligatorio il corso di primo soccorso il cui costo dipende dalla sua durata. Può essere di 12 ore oppure di 16 ore, ciò in funzione del gruppo di appartenenza della propria azienda. Di norma, il corso di primo soccorso dura 12 ore per la maggior parte delle aziende italiane, anche se alcune realtà molto particolari devono seguire, invece, quello della durata di 16 ore. Il corso di primo soccorso, il cui costo dipende dalle ore in cui si divide, è tenuto da personale medico con esperienze sia nel settore del primo soccorso aziendale sia nel settore della formazione, così da rendere il percorso formativo più piacevole. La parte pratica è condotta attraverso un manichino, utilizzato per le prove di rianimazione cardiopolmonare. In ogni caso, tali corsi che si tengono nell’ambito della normativa in materia di sicurezza sul lavoro  prevedono una prima parte teorica, relativa al primo soccorso, e una seconda parte di carattere pratico, che riguarda gli aspetti di primo soccorso con particolare riferimento alla capacità di acquisire intervento pratico. In particolari casi o secondo le esigenze del cliente, questi corsi possono essere direttamente organizzati presso la sede del cliente, così da ridurre al minimo i disagi dovuti allo spostamento dei lavoratori. La condizione necessaria è che si abbia a disposizione un numero minimo di addetti da formare. Alternativamente al corso primo soccorso in azienda, il cui costo cambia se si tratta di un aggiornamento, è solitamente offerto il corso primo soccorso interaziendale, cioè un percorso formativo erogato nelle sale convegni delle principali città italiane. Il numero minimo di lavoratori che devono essere formati in materia di primo soccorso dipende dal numero di lavoratori presenti all’interno dell’azienda e da loro eventuali suddivisioni in reparti o turni. La norma prevede che vi sia sempre presente almeno un addetto al primo soccorso e antincendio. Fisiologica conseguenza di questa disposizione è che ogni azienda contenga almeno due addetti al primo soccorso, così da essere tranquilli in caso di assenza per malattia o per altri motivi personali. La cosa cambia per quelle realtà lavorative di dimensioni più importanti, cioè con oltre quindici lavoratori, nelle quali si deve invece applicare un metodo diverso, che prevede la formazione di almeno il 10 per cento della forza lavoro. Per il momento non sono previste limitazioni in questo settore, pertanto il corso primo soccorso può essere seguito sia da un lavoratore sia dal datore di lavoro stesso, che potrebbe frequentare il corso per evitare una fisiologica formazione del personale lavoratore. Si ricordi, comunque, che la condizione fondamentale è che l’addetto sia sempre presente all’interno dell’azienda negli orari lavorativi.


Sconto 20% compilando il modulo

RICHIEDI UN PREVENTIVO!