Contatti aziendali

OPS S.r.l.
piazza Cinque Giornate, 6
20129 Milano
Tel. 02.40705812 (6 linee R.A.)corso preposti

Eroghiamo corsi in aula a Milano e Roma ed in azienda su tutto il territorio nazionale.


Infarto cardiaco


Con il termine infarto cardiaco si fa riferimento alla morte di una parte del cuore. L’infarto cardiaco si verifica quando una coronaria si chiude e quindi, venendo a mancare il normale rifornimento di sangue, il cuore va incontro a necrosi. La maggior parte degli infarti cardiaci colpiscono il ventricolo sinistro. I segnali dell’infarto cardiaco possono manifestarsi o improvvisamente o, come spesso accada, in maniera piuttosto contenuta nel corso delle ore precedenti. I sintomi di un infarto cardiaco generalmente sono i seguenti:

  • bruciore dietro lo sterno;
  • sudorazione fredda;
  • colorito ceruleo;
  • difficoltà respiratorie;
  • dolori al braccio sinistro/destro; al collo e al torace;
  • senso di oppressione.

In caso di infarto cardiaco, la prima cosa da fare è chiamare il 112. In attesa dei soccorsi, fate riposare il soggetto in posizione seduta cercando di tranquillizzarlo ed evitando che egli si agiti ulteriormente o abbia freddo (il freddo e la paura fanno infatti battere più velocemente il cuore). Non somministrare bevande alcoliche o far sdraiare il soggetto. L’infarto cardiaco e determinato molto spesso da condizioni patologiche che vanno al di là della presenza di placche arteriosclerotiche od costruzioni dei vasi coronarici queste patologie sono presenti l’angina variantee la malattia micro vascolare. Il dolore connesso all’infarto cardiaco si presenta di solito come un dolore nella zona del torace che si estende poi alla zona del braccio sinistro. Esistono poi diverse varianti anche se sono radicalmente meno frequenti tali per cuiil dolore, anziché essere braccio sinistro, viene irraggiato verso l’alto per esempio nella zona del collo dei denti o addirittura alla testa In altri casi ancora meno frequenti questo irraggiamento può avvenire su entrambe le braccia, alla bocca nello stomaco oppure semplicemente braccio destro. Nella maggior parte dei pazienti viene indicato il dolore unitamente ad una sensazione di morte imminente. Successivamente ad un infarto cardiaco si deve procedere ad una riabilitazione cardiologica basata innanzitutto sull’educazione del paziente alla salute e successivamente al mantenimento di dette condizioni di vita sana unitamente ad un allenamento fisico. La terapia farmacologica nei casi di infarto è sicuramente importante ma deve essere sicuramente associata ad uno stile di vita sano e ad un’attività fisica moderata ma costante.


Sconto 20% compilando il modulo

RICHIEDI UN PREVENTIVO!